Fuckup Night Bozen | Vol. 01

R fuckupnightsbozen_640x480.jpg

In scena tra …

24
Giorni
18
Ore
53
Minuti
43
Secondi

presenta: Miriam Rieder 

Alle Fuckup Nights, imprenditori in crisi raccontano i loro più grandi errori e fallimenti. Il movimento globale, nato in Messico nel 2012, ha trovato la sua strada per la prima Fuckup Night a Bolzano dopo più di 200 città in tutto il mondo. 
Tre storie di 15 minuti con una quantità incredibile di informazioni: gli ospiti sul palco raccontano apertamente e spesso con umorismo i loro fallimenti imprenditoriali e ciò che hanno imparato da loro.
Perché? Perché è emozionante, perché le persone fallite hanno così tanto da raccontare da cui gli altri possono imparare, e perché abbiamo bisogno di un cambiamento culturale quando è in gioco il fallimento.
#sharethefailure 

http://fuckupnights.com/bozen/

Prenotazione

Biglietto intero

10,00 €

Biglietto ridotto

10,00 €
giovedì, 13 dicembre 2018
ore 20:30

Eventi simili

Abo

ABO 3

(personale)
30 €

ABO 10

(personale)
90 €

ABO 10

(trasferibile)
110 €

Il nostro ABO è valido anche nei piccoli teatri a Merano, Bressanone e Brunico.

Il nostro ABO consente inoltre l'ingresso ridotto per gli spettacoli delle Vereinigten Bühnen Bozen VBB. Anche gli abbonati delle VBB ricevono una riduzione sull’ingresso al Carambolage. È necessario indicare il possesso dell’ABO all’atto della prenotazione e mostrarlo alla cassa.

Programma attuale

Scarica il PDF del programma attuale

Statistica stagione 2017/2018

Comedy
152
Artisti
Comedy
16
Nazioni diverse
Comedy
92
Spettacoli
Comedy
7956
Spettatori

Newsletter

Siamo lieti di inviarti news e informazioni sull’attuale programma. Abbonati alla nostra newsletter gratuita.

Il Carambolage ringrazia

Sponsored by Alperia, ITAS Assicurazioni Versicherungen, Kreatif, Kuen Walter, Mediocredito Investitionsbank, Niederstätter AG, Parkhotel Laurin, Pompadour, rothoblaas, Tecnomag, Wirtshaus Vögele.
Con il sostegno degli Assessorati alla Cultura della Provincia Autonoma di Bolzano (2017: 203.000€), della Città di Bolzano (2017: 58.000€) e della Regione Autonoma Trentino-Alto Adige (2017: 15.000€)