THE LAST COAT OF PINK (I): Spaces and silences of Pink Floyd's music

M the_last_coat_of_pink_1.jpg

In scena tra …

26
Giorni
3
Ore
1
Minuti
0
Secondi

Kathya West: vocals

Alberto Dipace: piano

Danilo Gallo: bass

The Last Coat Of Pink è il nome di un intelligente progetto dedicato alla musica dei Pink Floyd.
“I Pink Floyd… spazi immensi pieni di suoni interminabili. Sentieri dove la percorribilità lineare è solo un’illusione ottica generata da un’alterata percezione dei vuoti.
Distese colme di papaveri mossi dal vento, fiori i cui pistilli risuonano diversamente a seconda della sua direzione. Non è semplice suonare una vastità, ma la si può far suonare. Per il vento si può soffiare. Per l’illusione ci sono i sogni. Per i vuoti c’è la musica, quella che suona ciò che non esiste. Quella dei Pink Floyd. The Last Coat Of Pink è il pistillo di uno di quei fiori, il più delicato e fragile, mosso dal vento.” Queste le parole usate dal trio per presentare il progetto.

Il lavoro di Danilo Gallo, Kathya West e Alberto Dipace affonda le mani nel repertorio di un autentico monumento della musica inglese: i Pink Floyd, dei quali The Last Coat of Pink offre una manciata di rivisitazioni “da camera”, principalmente tratte dal monumentale The Wall del 1979, con un po’ di eccezioni pescate da The Dark Side of The Moon, Wish You Were Here e A Momentary Lapse of Reason.
L’atmosfera che si respira è di estrema eleganza con la voce di Kathya appoggiata su pianoforte e contrabbasso, alle prese con pagine di musica scritte originariamente per tessiture ben più ingombranti e ricche che in questa dimensione regalano sensazioni delicatamente piacevoli anche grazie al fatto di diventare subito riconoscibili.
Non viene quasi mai scelta una chiave dissacratoria o un registro forzatamente alternativo; il trio applica piuttosto un po’ di personalità a spartiti entrati nel DNA di una moltitudine di appassionati di musica per un’operazione che diventa un prodotto trasversale capace di ammaliare chi ama le canzoni dei Pink Floyd quanto chi non li ha, per assurdo, mai ascoltati. Un’ora di estrema piacevolezza.

Prenotazione

Biglietto intero

17,00 €

Biglietto ridotto

12,00 €
lunedì, 15 novembre 2021
ore 20:00

Eventi simili

Abo

ABO 3

(personale)
36 €

ABO 10

(personale)
100 €

ABO 10

(trasferibile)
120 €

Il nostro ABO è valido anche nei piccoli teatri a Merano, Bressanone e Brunico.

Il nostro ABO consente inoltre l'ingresso ridotto per gli spettacoli delle Vereinigten Bühnen Bozen VBB. Anche gli abbonati delle VBB ricevono una riduzione sull’ingresso al Carambolage. È necessario indicare il possesso dell’ABO all’atto della prenotazione e mostrarlo alla cassa.

Programma attuale

Scarica il PDF del programma attuale

Statistica stagione 2018/2019

Comedy
174
Artisti
Comedy
12
Nazioni diverse
Comedy
91
Spettacoli
Comedy
7963
Spettatori

Newsletter

Siamo lieti di inviarti news e informazioni sull’attuale programma. Abbonati alla nostra newsletter gratuita.

Il Carambolage ringrazia

Sponsored by Alperia, Belvita Leading Wellnesshotels Südtirol, Familienhotels Südtirol, Kreatif, Kuen Walter, Mediocredito Investitionsbank, Niederstätter AG, Parkhotel Laurin, Pompadour, rothoblaas, Tecnomag, Wirtshaus Vögele.

Con il sostegno degli Assessorati alla Cultura della Provincia Autonoma di Bolzano 
(07.02.20: 193.500€ 1a rata per attività culturale 2020; 07.04.20: 20.300€ 4a rata per attività culturale 2019)

della Città di Bolzano
(27.03.20: 30.000€ 1a rata per attività culturale 2020; 29.09.20: 30.000€ 2a rata per attività culturale 2019)

della Fondazione Cassa di Risparmio
(16.10.20: 17.500€ per attività culturale 2020)

e della Regione Autonoma Trentino-Alto Adige
(15.04.20: 14.000€ per il Concorso Europeo di Teatro d’Arte Varia 2019)

5 per mille 2018
(30.07.20: 2.026,83€)

5 per mille 2019
(06.10.20: 1.551,26€)

Ag. Entrate Urg. Covid 19 
(14.07.20: 2.447€)

Ag. Entrate Urg. Covid 19
(10.11.20: 4.894€)

Ag. Entrate Bonus locazioni Covid 19
(31.12.20: 16.194,01€)