Stefan Waghubinger (A/D): „Außergewöhnliche Belastungen“

C

In scena tra …

36
Giorni
17
Ore
43
Minuti
34
Secondi

Cabaret satirico 

Stefan Waghubinger è austriaco, ma vive in Germania da trent’ anni. Pertanto si lagna da austriaco con meticolosità tedesca. Waghubinger doveva scrivere un nuovo spettacolo di cabaret con il quale finalmente spiegava il mondo, ma non l'ha fatto perché doveva finire la dichiarazione dei redditi. Sta ancora finendola. Così ne approfitta per compilarla sul palco.

Dopo un'ora e mezza, non un singolo modulo è stato compilato, ma uno sguardo nero, profondo, pungente, eppure in qualche modo affettuoso riflette sul senso e nonsenso della vita. Si va dalla memoria del suo primo amore e la sua prima bugia fino a visioni apocalittiche sul giudizio universale che, sorprendentemente, assomiglia a una verifica fiscale. Alla fine, rimane una sola domanda: questa vita è un onere insostenibile oppure è eccezionale bellezza?

www.stefanwaghubinger.de  

Prenotazione

Biglietto intero

15,00 €

Biglietto ridotto

10,00 €
giovedì, 23 novembre 2017
ore 20:30
venerdì, 24 novembre 2017
ore 20:30

Eventi simili

Abo

ABO 3

(personale)
30 €

ABO 10

(personale)
90 €

ABO 10

(trasferibile)
110 €

Il nostro ABO è valido anche nei piccoli teatri a Merano, Bressanone e Brunico.

Il nostro ABO consente inoltre l'ingresso ridotto per gli spettacoli delle Vereinigten Bühnen Bozen VBB. Anche gli abbonati delle VBB ricevono una riduzione sull’ingresso al Carambolage. È necessario indicare il possesso dell’ABO all’atto della prenotazione e mostrarlo alla cassa.

Programma attuale

Scarica il PDF del programma attuale

Statistica stagione 2016/2017

Comedy
182
Artisti
Comedy
12
Nazioni diverse
Comedy
98
Spettacoli
Comedy
8289
Spettatori

Newsletter

Siamo lieti di inviarti news e informazioni sull’attuale programma. Abbonati alla nostra newsletter gratuita.

Il Carambolage ringrazia

Sponsored by Alperia, ITAS Assicurazioni Versicherungen, Kreatif, Kuen Walter, Mediocredito Investitionsbank, Niederstätter AG, Parkhotel Laurin, Pompadour, Tecnomag, Wirtshaus Vögele.
Con il sostegno degli Assessorati alla Cultura della Provincia Autonoma e della Città di Bolzano.